Epidemiologia per la prevenzione

 

SEMINARIO SATELLITE

La rilevazione delle cause di morte per la sanità pubblica

e per la ricerca epidemiologica

 

Programma

 

mercoledì 15 ottobre (mattina)

 

9.00-9.30          Registrazione dei partecipanti

 

Prima sessione: Il doppio flusso dei dati di mortalità

chair: Adele Seniori Costantini e Paola Baldi

 

9.30-9.50          La rilevazione ISTAT

                        Luisa Frova (ISTAT)

 

9.50-10.10         I Registri locali

                        Carlo Goldoni (Gruppo di coordinamento dei Registri di Mortalità)

 

10.10-10.30       discussione

 

10.30-11.00       break

 

Seconda sessione: Caratteristiche dei dati di mortalità desiderate dai fruitori

chair: Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali*

 

11.00-11.15       I dati di mortalità per la definizione delle politiche sanitarie nazionali

                        Cesare Cislaghi (Agenzia per i servizi sanitari regionali)

 

11.15-11.30       I dati di mortalità per la programmazione regionale e locale

                        Loris Zanier (Regione Friuli Venezia Giulia)

 

11.30-11.45       I dati di mortalità per la sorveglianza

                        Stefania Salmaso (CNESPS-ISS)

 

11.45-12.00       I dati di mortalità per la ricerca epidemiologica

                        Emanuele Crocetti (AIRTum)

 

Tavola rotonda: Proposte per il miglioramento della rilevazione e dell’uso dei dati di mortalità

chair: Luigi Bisanti

 

12.00-13.00       Fabrizio Oleari (Ministero del Lavoro); Roberta Crialesi (ISTAT); Carlo Zocchetti (Regione Lombardia)

 

 

XXXII CONGRESSO ITALIANO DI EPIDEMIOLOGIA

EPIDEMIOLOGIA PER LA PREVENZIONE

 

Programma

 

mercoledì 15 ottobre (pomeriggio)

 

 

10.00-13.30 Registrazione

 

13.30-14.10       Apertura del congresso e saluto delle autorità

                        sono stati invitati: M. C. Cantù (Direttore generale, ASL di Milano); E. Decleva (Rettore, Università di Milano); F. Fazio (Sottosegretario, Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali); V. Ferrario (Preside della Facoltà di Medicina, Università di Milano); D. Greco (Istituto Superiore di Sanità); G. Landi di Chiavenna (Assessore alla salute, Comune di Milano); C. Lucchina (D.G. Sanità Regione Lombardia).

 

Commemorazione di Piero Morosini (Adriano Decarli)

 

Aula Magna

Prima sessione plenaria: L’Epidemiologia per la prevenzione

chair: Rodolfo Saracci e Luigi Bisanti

 

14.30-15.15       L’Epidemiologia per la prevenzione: le prove a favore e la valutazione degli interventi

                        Franco Merletti (Università di Torino)

 

15.15-16.00       L’Epidemiologia per la prevenzione: la comunicazione e l’advocacy (CORTOMETRAGGIO)

                        Marco Biocca (Agenzia sanitaria e sociale dell'Emilia Romagna, Bologna)

 

16.00 -16.30      break

 

16.30-19.00       Assemblea dei soci AIE ed elezione della nuova segreteria

 

 

giovedì 16 ottobre (mattina)

 

Sessione poster 1

 

Aula Magna

Seconda sessione plenaria: I rischi ambientali

chair: Giorgio Assennato e Pierluigi Cocco

 

9.00-9.45          Epidemiology in the etiology and prevention of environmental cancer

                        Aaron Blair (National cancer institute, Bethesda, U.S.A)

 

9.45-10.30         Epidemiologia degli infortuni sul lavoro: diffusione, cause, efficacia degli interventi di prevenzione

                        Antonella Bena (ASL To3 Regione Piemonte, Torino); Alberto Baldasseroni (ASL di Firenze)

 

10.30-11.00       break

 

11.00-12.50       Sessioni parallele (1)              In bold i titoli delle relazioni invitate

 

A – Aula Magna

Ambiente esterno 1

chair: Andrea Micheli e Paola Michelozzi

 

11.00-11.30       I rischi per la salute derivanti dal cambiamento climatico

                        Paolo Vineis (Imperial college, London, UK)

 

11.30-11.50       Associazione tra vivere nelle vicinanze di aziende del legno e sintomi respiratori e irritativi nei bambini: lo studio di Viadana. A. Marcon; M. Rava; P. Girardi et al.

 

11.50-12.10      Revisione di letteratura degli effetti delle ondate di calore. MA. Martiello; A. Baldasseroni; E. Buiatti; M.Giacchi

 

12.10-12.30       Indagine epidemiologica sull'area circostante la zona industriale udinese. L. Castriotta; F. Barbone; V. Rosolen et al.

 

12.30-12.50       Esposizione perinatale e recente a mercurio e sviluppo neuropsicologico a 7 anni in una coorte di bambini del Friuli-Venezia Giulia. M. Parpinel; F. Valent; L. Channoufi et al.

 

B – Aula Scienze

Ambiente esterno 2

chair: Lucia Bisceglia e Eva Negri

 

11.00-11.20       Policlorobifenili e ormoni tiroidei in residenti a Brescia: studio di popolazione. C. Zani; F. Donato; L. Covolo et al.

 

11.20-11.40       Patologie respiratorie tra i bambini in età prescolare: analisi geografica del primo ricovero, Pisa 1998-2004. E. Bustaffa; F. Minichilli; MA. Protti et al.

 

11.40-12.10       Epidemiologia ambientale e strategie di prevenzione per la comunità e gli individui

                        Fabrizio Bianchi (CNR, Pisa), Pietro Comba (Istituto Superiore di Sanità, Roma)

 

12.10-12.30       Inquinamento atmosferico e funzionalità respiratoria in un panel di adulti asmatici residenti nel comune di Padova. C. Canova; S. Torresan; R. Tessari et al.

 

12.30-12.50       Incidenza di tumori attribuibili alle esposizioni ambientali in prossimità degli impianti di incenerimento: uno strumento di stima di impatto su un tema controverso. A. Ranzi; F. Forastiere; D. Porta et al.

 

C – Crociera alta di Lettere

Ambiente di lavoro 1

chair: Francesco Carnevale e Dario Consonni

11.00-11.20       Mortalità per tumore del polmone asbesto correlato il Italia. A. Marinaccio; A. Scarselli; A. Binazzi et al.

 

11.20-11.40       Policlorobifenili e linfoma non-Hodgkin: studio caso-controllo nel comune di Brescia. G. Maifredi ; F. Donato; M. Magoni et al.

 

11.40-12.00       Efficacia di un intervento ergonomico sulla postura lavorativa e sul mal di schiena nei video terminalisti: un trial non-randomizzato con crossover. P. Pillastrini; R. Mugnai; L. Bertozzi; S. Costi; S. Curti et al.

 

12.00-12.30       Fallimento del sistema di prevenzione ed intervento del diritto penale: il ruolo dell'epidemiologia nell'accertamento del nesso causale.

                        Luca Masera (Università di Brescia)

 

12.30-12.50       Intossicazioni da sostanze chimiche in ambiente lavorativo e neoplasie maligne del sistema emolinfopoietico. L. Miligi; A. Seniori Costantini; A. Benvenuti et al.

 

D – Crociera alta di Giurisprudenza

Ambiente di lavoro 2

chair: Giuseppe Costa e Marco Masi

 

11.00-11.20       Il mesotelioma negli addetti all'edilizia. Frequenza, rischio, carico polmonare di amianto osservati a distanza di 15 anni dal bando. E. Merler; V. Bressan; A. Somigliana et al.

 

11.20-11.40       Il sistema di sorveglianza nazionale degli infortuni mortali sul lavoro. D. De Merich; G. Campo G.; C. Calabresi et al.

 

11.40-12.00       Studio di mortalità in una coorte occupazionale: esposizione a fumi di bitume ed asbesto in un'azienda produttrice di rotoli di manto asfalto. F. Zanardi; R. Salvarani; R. Pirastu et al.

 

12.00-12.20       Fattibilità dell'utilizzo di dati amministrativi per la ricostruzione di una grande coorte lavorativa a Taranto. L. Bisceglia; I. Galise; M. Musti et al.

 

12.20-12.50       La prevenzione degli infortuni: sistemi di sorveglianza epidemiologica per la programmazione e verifica degli interventi.

                        Susanna Cantoni (ASL di Milano)

 

12.50-14.00       lunch


 

 

giovedì 16 ottobre (pomeriggio)

 

Aula Magna

Terza sessione plenaria: Gli interventi di prevenzione del Servizio sanitario

chair: Eva Buiatti e Anna Pavan

 

14.00-14.45       Come il vaccino HPV può migliorare la prevenzione del tumore della cervice in Europa e altrove
Silvia Franceschi (International agency for research on cancer (IARC, WHO, Lyon, F)

 

14.45-15.45       visita guidata ai poster (un cicerone di rango ogni 15 poster)

                        Giuseppe Costa (Università di Torino), Adriano Decarli (Università di Milano),

                        Nereo Segnan (CPO Piemonte, Torino), Rodolfo Saracci (Lyon, F)

 

15.45-16.15       break

 

16.15-18.25       Sessioni parallele (2)                          In bold i titoli delle relazioni invitate

 

E – Aula Magna

Malattie infettive e vaccinazioni

chair: Francesco Auxilia e Diego Serraino

 

16.15-16.45       Il contributo dell’Epidemiologia nel controllo delle malattie prevenibili con vaccinazione

                        Stefania Salmaso (Istituto Superiore di Sanità, Roma)

 

16.45-17.05       Epidemiologia e strategie vaccinali: quale rapporto nel piano vaccini della regione Lombardia? A. Pavan; L. Macchi; G. Malchiodi; M. Gramegna

 

17.05-17.25       CD4-Guided antiretroviral treatment interruption. A meta-analysis. E. Seminari;
A. De Silvestri; A. Boschi; C. Tinelli

 

17.25-17.45       Valutazione dell'efficacia della vaccinazione antivaricella nella regione Sicilia. M. Cuccia; S. Pollina Addario; A. Cernigliaro; V. Palmigiano

 

17.45-18.05       Vaccinazioni pediatriche e istruzione materna nell'ASL5 Spezzino. C. Marinacci; R. Baldi; F. Maddalo et al.

 

18.05-18.25       Vaccinazione antinfluenzale ed antirosolia negli adulti: i dati del sistema di sorveglianza PASSI. A. D’Argenzio; N. Bertozzi; S. Baldissera et al.

 

F – Aula Scienze

Screening

chair: Piero Borgia e Nereo Segnan

 

16.15-16.35       Valutazione dell'efficacia di un programma di screening mammografico: uno studio caso-controllo. D. Puliti; G. Miccinesi; N. Collina et al.

 

16.35-16.55       Fattori predittivi di adesione alla diagnosi precoce delle neoplasie del collo dell’utero. I risultati del sistema di sorveglianza PASSI. N. Bertozzi; G. Carrozzi; S. Baldissera et al.

 

16.55-17.25       Dagli screening oncologici ai percorsi di prevenzione? Ipotesi per la sanità pubblica

                        Eugenio Paci (Istituto scientifico per la prevenzione oncologica, Firenze)

 

17.25-17.45       I casi di carcinoma in situ della mammella identificati allo screening hanno caratteristiche specifiche? Uno studio di popolazione. S. Pitarella; P. Armaroli; D. Puliti et al.

 

17.45-18.05       Incidenza del tumore del collo dell'utero e adesione allo screening in donne italiane e straniere residenti in provincia di Trento. L. Battisti; S. Piffer; S. Franchini et al.

 

18.05-18.25       Diagnosi precoce del tumore della mammella: fattori predittivi di adesione alle linee guida nazionali. G. Carrozzi; N. Bertozzi; S. Salmaso et al.

 

G – Crociera alta di Lettere

Tumori

chair: Emanuela Anghinoni e Marco Zappa

 

16.15-16.35       Conoscenze sui tumori cutanei e comportamenti preventivi nei pazienti con storia recente di carcinoma squamoso della cute. C. Renzi; S. Mastroeni; TJ. Mannooranparampil et al.

 

16.35-16.55       Effetto di obesità ed altri stili di vita sulla sopravvivenza nelle donne con tumore della mammella. L. Dal Maso; A. Zucchetto; R. Talamini et al.

 

16.55-17.15       Rischio di tumore nel testicolo normalmente disceso in persone con testicolo ritenuto unilaterale: meta-analisi di 12 studi. L. Richiardi; O. Akre

 

17.15-17.45       Gli elementi di innovazione negli screening: l’esempio dei tumori della cervice uterina

                        Guglielmo Ronco (Centro di prevenzione oncologica, Torino)

 

17.45-18.05       Variabilità delle procedure di follow-up in ginecologia oncologica in Piemonte: risultati di uno studio multicentrico di pazienti trattate per carcinoma dell'endometrio. A. Evangelista; L. Fuso; G. Ciccone et al.

 

18.05-18.25       Età materna e leucemia infantile: un rischio che cambia nel tempo. M. Maule; L. Vizzini; K. Czene et al.

 

H – Crociera alta di Giurisprudenza

Sistemi informativi

chair: Cesare Cislaghi e Chiara Porro de’ Somenzi

 

16.15-16.35       Probabilità di ricevere un trapianto renale e livello di istruzione delle persone in dialisi cronica nel Lazio. A. Di Napoli; D. Di Lallo; S. Valle et al.

 

16.35-16.55       La banca dati "MA.CRO" degli assistiti per patologie croniche: costruzione, prevalenze e applicazioni. A. Pasqua; R. Gini; P. Francesconi et al.

 

16.55-17.15       Il sistema di sorveglianza integrata degli incidenti stradali della regione Lazio: risultati del quinquennio 2001-2005. F. Chini; S. Farchi; P. Giorgi Rossi et al.

 

17.15-17.35       Suicidi e tentati suicidi in Italia: quali informazioni per la prevenzione? F. Davanzo; V. Pascal; M. Giustini; L. Settimi L.

 

17.35-17.55       La stima della non-autosufficienza nell'anziano: un esempio di utilizzo degli archivi della medicina generale per la programmazione sanitaria. M. Franchini; L. Millanti

 

17.55-18.25       Criteri per l'avvio della revisione delle attività di prevenzione in Lombardia, l'esempio dei piani di controllo integrato.

                         Luigi Macchi, Anna Pavan (Regione Lombardia, Milano)

 

 

Venerdì 17 ottobre (mattina)

 

Sessione poster 2

 

Aula Magna

Quarta sessione plenaria: Gli stili di vita e le dipendenze

chair: Paolo D’Argenio e Carlo Zocchetti

 

08.30-09.15       Nutrizione, dieta e attività fisica nell’epidemiologia e prevenzione del cancro

                        Carlo La Vecchia (Università di Milano)

 

09.15-10.00       Strategie e interventi per la prevenzione primaria delle dipendenze patologiche

                        Fabrizio Faggiano (Università di Torino)

 

10.00-11.00       break e visita guidata ai poster (un cicerone di rango ogni 15 poster)

                        Eva Buiatti (Firenze), Claudia Galassi (CPO Piemonte, Torino),

                        Giuseppe Gorini (ISPO, Firenze), Benedetto Terracini (Università di Torino)

 

 

11.00-12.50       Sessioni parallele (3) In bold i titoli delle relazioni invitate

 

I – Aula Magna

Governo clinico

chair: Giovanni Apolone e Silvano Milani

 

11.00-11.30       Prevenzione clinica e fisiopatologia: una guida per l'implementazione degli stili di vita

                        Massimo Pagani (Università di Milano)

 

11.30-11.50       Uso dei farmaci nei pazienti affetti da demenza nella regione Lazio. Analisi dei dati di prescrizione farmaceutica nell'anno 2007. F. Chini; L. Orzella; S. Scalmana et al.

 

11.50-12.10       Modelli associativi della pediatria di famiglia e accesso al pronto soccorso: uno studio di coorte nel Lazio. A. Polo; S. Farchi; F. Franco; D. Di Lallo

 

12.10-12.30       Progetto per il governo clinico nell'asl di Brescia: la valutazione del rischio cardio-cerebrovascolare da parte dei medici di medicina generale. F. Lonati; C. Scarcella; F. Vassallo et al.

 

12.30-12.50       Analisi dei determinanti dell'ospedalizzazione evitabile nella regione Lazio. G. Viola; A. Rosano; R. Di Domenicantonio; G. Guasticchi

 

J – Aula Scienze

Stili di vita

chair: Alessando Barchielli e Francesco Donato

 

11.00-11.20       Impatto del fumo di tabacco e consumo di alcol sulla sopravvivenza di pazienti con linfoma non-Hodgking. R. Talamini; J. Polesel; M. Spina et al.

 

11.20-11.40       Alcool, tabacco e suscettibilità genetica: uno studio caso-controllo sui tumori delle prime vie areodigestive. C. Canova; L. Richiardi; F. Merletti et al.

 

11.40-12.10       Stile di vita e prevenzione cardiovascolare

                        Salvatore Panico (Università di Napoli)

 

12.10-12.30       L’asma nell’infanzia riduce la probabilità di iniziare a fumare durante la seconda decade di vita nei maschi. G. Verlato; O. Bortolami; S. Accordini et al.

 

12.30-12.50       E' solo un gioco: mancanza di associazione tra partite di calcio e rischio cardiovascolare nella popolazione. F. Barone-Adesi; L. Vizzini; F. Merletti; L. Richiardi

 

K – Crociera alta di Lettere

Nutrizione

chair: Monica Ferraroni e Renato Talamini

 

11.00-11.20       Consumo di aglio e cipolla e rischio di tumore. C. Galeone; C. La Vecchia; R. Talamini;
A. Decarli

11.20-11.40       Profili dietetici e rischio di tumore dell'alto apparato digerente e respiratorio in Italia. G. Randi; V. Edefonti; C. La Vecchia et al.

11.40-12.00       Valutazione di un intervento di educazione e promozione della salute per la riduzione dei consumi di bevande alcoliche. Il progetto nazionale multicentrico "Alcol, meno è meglio". V. Bagnardi: E. Sorini; Gruppo di Coordinamento del Progetto “Alcol, meno è meglio”.

 

12.00-12.30       Epidemiologia nutrizionale per la prevenzione

                        Franco Berrino (Fondazione Istituto nazionale dei tumori, Milano)

 

12.30-12.50       Valutazione di efficacia di un servizio di counseling nutrizionale per persone non obese. R. Marianelli; C. Quercioli; G. Messina; N. Nante

 

L – Crociera alta di Giurisprudenza

Dipendenze

chair: Graziella Filippini e Riccardo Gatti

 

11.00-11.20       L’utenza tossicodipendente nella regione Veneto: mappatura della prevalenza a livello comunale per l’anno 2006. V. Lorenzoni; S. Salvadori; M. Molinaro et al.

 

11.20-11.40       Rischio di morte nei tossicodipendenti italiani con AIDS nell'era delle terapie antiretrovirali altamente efficaci. A. Zucchetto; B. Suligoi; S. Bruzzone et al.

 

11.40-12.00       Analisi di una coorte di tossicodipendenti in cura presso il servizio dipendenze della ASL di Pavia. B. Corso; P. Borrelli; P. Perotti et al.

 

12.00-12.20       Fattori di rischio e determinanti dello sviluppo di dipendenza da sostanze tra gli utenti dei dipartimenti di salute mentale italiani. P. Borrelli; G. Carrà; P. Sciarini et al.

 

12.20-12.50       Dipendenze patologiche e servizi sanitari: la riduzione dei rischi associati al consumo di sostanze stupefacenti.

                        Marina Davoli (ASL RM-E, Roma)

 

12.50-14.00       lunch

 

 

venerdì 17 ottobre (pomeriggio)

 

14.00-15.30       Sessioni parallele (4)                          In bold i titoli delle relazioni invitate

 

M – Aula Magna

Metodi: tumori

chair: Michela Baccini e Antonio Ponti

 

14.00-14.30       È possibile usare modelli predittivi per prevenire i tumori?

                        Adriano Decarli (Università di Milano)

 

14.30-14.50       Infezione da papillomavirus, cancro della cervice uterina e vaccinazione: un modello dinamico. I. Baussano; G. Ronco; P. Vineis; G P. Garnett

 

14.50-15.10       Sopravvivenza relativa model-based: applicazione ai casi di tumore della mammella del registro tumori della Toscana. E. Coviello; C. Buzzoni; E. Crocetti et al.

 

15.10-15.30       Un modello di simulazione per lo screening colonrettale: confronto tra due differenti strategie di screening. L. Ventura; A. Biggeri; G. Carreras et al.

 

N– Aula Scienze

Metodi: ambiente

chair: Gianni Corrao e Maria Grazia Valsecchi

 

14.00-14.20       Falso positivo e falso negativo: due preoccupazioni asimmetriche nella valutazione delle evidenze epidemiologiche. V. Gennaro; P. Ricci

 

14.20-14.50       Metodi per le stime d’impatto

                        Annibale Biggeri (Università di Firenze)

 

14.50-15.10       Rappresentazione spaziale della prevalenza dei sintomi con tecniche di lisciamento locale: lo studio di Viadana. P. Girardi; A. Marcon; M. Rava et al.

 

15.10-15.30       Proposta metodologica per la definizione di un modello di valutazione di impatto sulla salute in aree con inceneritore di rifiuti urbani in Emilia Romagna. N. Linzalone; F. Bianchi; L. Cori; M. Natali

 

O – Crociera alta di Lettere

Metodi: tabagismo

chair: Giuseppe Gorini e Roberto Mollica

 

14.00-14.20       Studio caso-controllo sui fattori di rischio associati all'insorgenza delle forme spinali e bulbari nella sclerosi laterale amiotrofica. A. Binazzi.; S. Belli; R. Uccelli et al.

 

14.20-14.40       Leggi antifumo e infarto miocardico: problemi metodologici e relazione causale. A. Gasparrini; G. Gorini

 

14.40-15.10       Il ruolo dell'epidemiologia nella valutazione dell'efficacia delle politiche antifumo

                        Francesco Barone Adesi (Università di Torino e Centro di prevenzione oncologica, Torino)

 

15.10-15.30       La diffusione delle epidemie dell'abitudine al fumo e dell'obesità in Italia, 1983-2005: applicazioni di metodi demografici ed epidemiologici. B. Federico; G. Capelli; G. Costa

 

 

P – Crociera alta di Giurisprudenza

Metodi: genetica

chair: Paolo Bruzzi e Massimo Musicco

 

14.00-14.20       Polimorfismi e aplotipi dei geni di riparazione del DNA: uno studio caso-controllo sul tumore della vescica. F. Ricceri; S. Guarrera; C. Sacerdote et al.

 

14.20-14.40       Studio di associazione tra la variante XRCC1-399Q e l'insorgenza di mesotelioma maligno della pleura. D. Ferrante; M. Betti; M. Bertolotti et al.

 

14.40-15.00       A candidate gene association study for Metabolic syndrome and Blood Pressure using the PAMELA cohort. C. Menni; S. Padmanabhan; WK. Lee et al.

 

15.00-15.30       Utilizzo di markers epigenetici negli studi epidemiologici

                        Andrea Baccarelli, Valentina Bollati (Università di Milano, Fond. Policlinico, Milano)

 

15.30- 16.00      break

 

Aula Magna

Quinta sessione plenaria:

chair: Adele Seniori Costantini e Luigi Bisanti

 

16.00-16.45       Renzo Tomatis memorial lecture

                        Expansive use of epidemiology in evidence-based prevention

                        Harri Vainio (Finnish institute of occupational health, Helsinki, Fi)

 

16.45-17.00       Assegnazione del 2° Premio Giulio A. Maccacaro e chiusura del congresso